Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Pronto un nuovo radar per l'aeroporto militare di Sigonella

Il vecchio radar di riserva è stato sostituito con uno più efficiente per assicurare i compiti istituzionali nel campo del controllo del traffico aereo

Nell’ultima settima di giugno 2018, si sono concluse a Sigonella le operazioni di certificazione del radar di back-up dell’Aeroporto Siciliano dell’Aeronautica Militare . Il vecchio radar di riserva è stato sostituito con uno più efficiente allo scopo di assicurare i compiti istituzionali nel campo del controllo del traffico aereo nazionale e per non interrompere il supporto giornaliero garantito all’aeroporto civile di Catania Fontanarossa, consistente nel servizio di assistenza al volo. I lavori, iniziati lo scorso aprile, sono stati eseguiti da personale dell’aeroporto di Sigonella insieme a quello specialista proveniente dalla 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo dell’AM di Borgo Piave.gestione (SAC) del citato Aeroporto, sia per ottimizzare le interagenzie delle attività volative che per analizzare le eventuali modifiche all’attuale architettura dello spazio aereo in previsione futura. Il comando di Sigonella, oltre a fornire il supporto tecnico-logistico-amministrativo-operativo, è responsabile della fornitura dei servizi del traffico aereo all’interno della zona di controllo denominata “Catania CTR”, che comprende i cieli della Sicilia orientale e dei mari adiacenti.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto un nuovo radar per l'aeroporto militare di Sigonella

CataniaToday è in caricamento