Aeroporto, lavori al terminal A: interdetta la rampa delle partenze

Da lunedì 24 settembre al 26 ottobre non sarà consentito ai mezzi privati l'accesso alla rampa partenze dello scalo aereo

Per consentire i lavori straordinari di riqualifica e impermeabilizzazione del tetto del Terminal A dell'aeroporto di Catania, da lunedì 24 settembre al 26 ottobre non sarà consentito ai mezzi privati l'accesso alla rampa partenze dello scalo aereo. I passeggeri e i loro accompagnatori che giungeranno in aeroporto a bordo dei propri mezzi potranno usufruire dei parcheggi P1 e P2 per le operazioni di scarico dei bagagli e per i saluti. In entrambi i parcheggi i primi 15 minuti di sosta sono gratuiti.

Durante queste settimane di lavori straordinari potranno transitare dalla rampa partenze solamente gli autobus pubblici e turistici, i mezzi delle forze dell'ordine e quelli di soccorso. L'area in questione sarà presidiata da personale del servizio Viabilità di Sac Service. Inoltre, in alcuni giorni di ottobre, che saranno comunicati e che potrebbero subire variazioni a causa di condizioni meteo non favorevoli, il transito dei mezzi inizialmente autorizzati sarà impedito del tutto per consentire nell'area del cantiere l'installazione di una gru per la movimentazione dei materiali destinati al tetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Sac ha inoltre annunciato la volontà di istituire al più presto una zona a traffico controllato, che contribuirà notevolmente a mantenere scorrevole e ordinato il traffico nell'area aeroportuale. L'intervento di riqualifica e impermeabilizzazione del tetto del Terminal A rientra nella programmazione del Piano triennale degli investimenti (2017-2020) che Sac ha concordato con Enac nel maggio del 2017. I lavori sono eseguiti da SAC in autofinanziamento e il costo complessivo dell'opera, che include i costi di sicurezza per le maestranze, ammonta a 838.639,42 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento