Aeroporto, visita istituzionale del direttore generale di Aci-Europe

ACI-Europe, con sede a Bruxelles, è l’associazione dell’industria aeroportuale europea che include oltre 500 aeroporti, ovvero più del 90% del traffico aereo commerciale in Europa

Avviare un confronto tra Sac e i più importanti aeroporti europei in tema di tariffe aeroportuali e competitività, privatizzazione, safety e security, è stato il principale obiettivo della visita istituzionale di Olivier Jankovec, Direttore Generale di ACI-Europe presso l’aeroporto di Catania, su invito del Presidente Daniela Baglieri.

ACI-Europe, con sede a Bruxelles, è l’associazione dell’industria aeroportuale europea che include oltre 500 aeroporti, ovvero più del 90% del traffico aereo commerciale in Europa, che contribuiscono all'occupazione di 12,3 milioni di persone, generando 675 miliardi di euro ogni anno (4,1% ) del PIL in Europa.

La Sac è entrata a far parte del network di ACI-Europe nel 2017 e, con la visita del Direttore Jankovec a Catania, intende valorizzare ulteriormente la sua presenza tramite la partecipazione del management nei vari comitati. “Ho visto una società molto dinamica”, ha detto Jankovec al termine dell’incontro, durante il quale sono stati illustrati i numeri dell’Aeroporto di Catania, gli investimenti nei vari comparti (commerciale aviation e non aviation, parcheggi, qualità, security, legale) con l’intervento finale dell’accountable manager Antonio Palumbo che ha anticipato le innovazioni infrastrutturali a breve, medio e lungo periodo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una realtà, quella di Sac – ha proseguito Jankovec - alle prese con una forte crescita, che guarda avanti, si progetta nel futuro: nuova pista, ampliamento terminal e forte focalizzazione sulla qualità del servizio. Tutto ciò rispecchia le dinamiche degli altri aeroporti europei”. Duplice l’obiettivo della sinergia fra Sac e Aci Europe. Spiega la Presidente Baglieri: “Sac deve rapportarsi e confrontarsi con i principali aeroporti dell’area UE nell’ottica del miglioramento continuo. Le tematiche sulla privatizzazione, per esempio, tracciate da Jankovec sono importanti e ci consentono un confronto con le altre realtà. E poi occorre che SAC valorizzi le proprie iniziative e sia presente nei luoghi-chiave dello sviluppo della politica dei trasporti e delle infrastrutture: ossia l’Europa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento