rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Affidamento congiunto per la progettazione e la realizzazione dei lavori al molo di Levante

Firmatari del verbale di consegna del servizio di progettazione esecutiva sono l’AdSP del Mare di Sicilia Orientale, il Consorzio Stabile Grandi Lavori Scrl, Duomo srl e Rina Check Srl

Stamattina è stato effettuato, presso l’ufficio territoriale della Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale, l’affidamento congiunto della progettazione esecutiva e dei lavori di consolidamento e ricarica della mantellata della diga foranea, rafforzamento e potenziamento della testata del porto di Catania. I firmatari del verbale di consegna del servizio di progettazione esecutiva sono l’AdSP del Mare di Sicilia Orientale, il Consorzio Stabile Grandi Lavori Scrl, Duomo srl e Rina Check Srl.

La mandataria è l’Ati costituita dal Consorzio Stabile Grandi Lavori, mentre Cosedil ed Ecc sono i mandanti. Le Imprese consorziate esecutrici sono Rcm Costruzioni e Fincosit, mentre il Gruppo di progettazione è composto da Duomi, Technital S.p.A. ed A.T. Advanced Technologies. Erano presenti il Presidente dell’AdSP del Mare di Sicilia Orientale, Ing. Francesco di Sarcina, il Responsabile Unico del Procedimento Ing. Riccardo Lentini, dirigente area grandi infrastrutture dell’AdSP, l’Ing. Elio Rainone amministratore della Rcm Costruzioni, impresa consorziata esecutrice dei lavori insieme a Fincosit, per conto del Consorzio Stabile Grandi Lavori, l’Ing. Guglielmo Migliorini per la Duomi, nonché il Segretario Generale dell’AdSP Dott. Attilio Montalto, l’’avvocato Davide Romano dirigente dell’Ufficio Gare e Contratti dell’AdSP, il Capitano di Vascello Davide Giuseppe Barbagiovanni Minciullo, Comandante in Seconda della Capitaneria di porto di Catania, Il prof. Alessandro Di Graziano, Commissario Governativo Zes Sicilia Orientale e la dott.ssa Maria Concetta Calandra, Direttore dell’Ufficio delle Dogane e dei Monopoli di Catania. Dopo i saluti istituzionali ed una brevissima introduzione del Presidente Di Sarcina, la parola è passata a Responsabile Unico del Procedimento, che ha fatto una panoramica sui contenuti del verbale di consegna del servizio di progettazione esecutiva, sullo stato attuale della diga e sul cronoprogramma delle attività.

È stata poi la volta dell’intervento del progettista Ing. Guglielmo Migliorino, rappresentante della Duomi, che ha illustrato dettagliatamente la tipologia di lavori che verranno effettuati descrivendone gli interventi principali: la ricarica ed il rafforzamento della diga foranea, il completamento della testata e la sistemazione della passeggiata. Si è poi proseguito parlando dell’importo dell’opera che è di settantacinque milioni di euro e della sua durata, che sarà di centoventi giorni per la progettazione più novecento per la realizzazione. Al completamento dell’opera la diga foranea assumerà oltre al naturale ruolo di opera di difesa, anche quello più funzionale e socialmente utile alla vivibilità del porto e allo sviluppo turistico e di interazione porto-città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affidamento congiunto per la progettazione e la realizzazione dei lavori al molo di Levante

CataniaToday è in caricamento