Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Affitta in nero la casa del disabile di cui era tutore: denunciato

I carabinieri di Palagonia hanno anche denunciato gli inquilini abusivi, tre extracomunitari di origini marocchine

I carabinieri della stazione di Palagonia hanno denunciato un 85enne del posto ritenuto responsabile di peculato. Denunciati anche tre extracomunitari di origini marocchine rispettivamente di 24, 28 e 32 anni, ritenuti responsabili di furto aggravato. I militari, nell’ambito della specifica attività disposta dal comando provinciale per arginare il fenomeno dei furti ai danni dei gestori di energia elettrica, che inevitabilmente si ripercuotono sulla collettività, hanno verificato come, in un’abitazione di via Ugo Foscolo, i tre marocchini usufruissero della corrente elettrica mediante un allaccio abusivo alla rete pubblica. Nel corso dei preliminari accertamenti, però, è emerso che i tre pagavano la pigione all’anziano, che è tutore di un disabile di 50 anni ricoverato in una struttura sanitaria nonché proprietario dell’appartamento, che aveva affittato loro l’abitazione senza alcun contratto ricavandone un personale vantaggio economico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitta in nero la casa del disabile di cui era tutore: denunciato

CataniaToday è in caricamento