Aggredirono infermieri al Vittorio Emanuele, denunciate 2 persone

I due denunciati pretendevano di far visitare un loro parente senza rispettare il turno assegnatogli all'accettazione. Devono rispondere di violenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni personali

Due persone, di 29 e 36 anni sono state denunciate dalla Polizia di Stato a Catania perche' ritenute gli autori di un'aggressione, avvenuta il 26 giugno del 2014, a infermieri addetti al triage del Pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele perche' pretendevano di far visitare un loro parente senza rispettare il turno assegnatogli all'accettazione. Devono rispondere di violenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni personali. L'indagine e' stata condotta dal commissariato Centrale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento