menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce la sua ex convivente per sottrarle il cellulare, arrestato

L'uomo aveva atteso il rientro della sua ex convivente presso l'abitazione di via Mandrà e quando l'ha vista spuntare accompagnata da un amico ha aggredito entrambi sottraendo nel contempo il telefono cellulare alla donna

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile, collaborati dai colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Battaglione Sicilia, hanno tratto in arresto il pregiudicato V.G., di anni 27, per rapina, lesione personale e percosse.

L’uomo aveva atteso il rientro della sua ex convivente presso l’abitazione di via Mandrà e quando l’ha vista spuntare accompagnata da un amico ha aggredito entrambi sottraendo nel contempo il telefono cellulare alla donna.

Le vittime sono riuscite però nella concitazione degli eventi a chiedere aiuto al 112 ed i Carabinieri giunti immediatamente sul posto, dopo aver prestato i primi soccorsi, hanno bloccato l’uomo che stava per allontanarsi. La refurtiva è stata  recuperata e consegnata alla proprietaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento