Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Mascali

Calci e pugni contro la convivente, ancora un caso di violenza a Mascali

La Centrale Operativa ha inviato subito una gazzella che, giunta sul posto, ha bloccato l’uomo, ancora in evidente stato di agitazione, accertando che lo stesso poco prima, per futili motivi e in presenza dei due figli minori, aveva aggredito a calci e pugni la convivente

I Carabinieri della Compagnia di Giarre hanno arrestato un 43enne per maltrattamenti in famiglia e lesioni . Ieri sera un cittadino ha telefonato al 112 segnalando una lite in atto in un’abitazione di via Spiaggia a Mascali. La Centrale Operativa ha inviato subito una gazzella che, giunta sul posto, ha bloccato l’uomo, ancora in evidente stato di agitazione, accertando che lo stesso poco prima, per futili motivi e in presenza dei due figli minori, aveva aggredito a calci e pugni la convivente. La donna trasportata all’Ospedale di Giarre è stata medicata per traumi contusivi ed ematomi alle articolazione giudicati guaribili in 20 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni contro la convivente, ancora un caso di violenza a Mascali

CataniaToday è in caricamento