Aggredisce parente per la ripartizione dell'eredità, arrestato

Un uomo è stato indagato per il reato di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia nei confronti di una familiare

Nei giorni scorsi, un uomo è stato indagato per il reato di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia nei confronti di una familiare. Nello specifico, una donna si è presentata presso un pronto soccorso dichiarando di essere vittima di maltrattamenti da parte di un parente. Ha riportato lesioni guaribili in giorni 7. La vittima ha anche individuato i motivi del conflitto nella ripartizione del patrimonio di famiglia proveniente dall’asse ereditario. A seguito di immediata attività investigativa, è emerso che il parente ha tenuto comportamenti di disturbo anche nei confronti di altro familiare e ciò sempre al fine di imporre la sua posizione “dominante” in materia di ripartizione eredità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento