menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce un sacerdote ed una pensionata per rubare l’auto

I carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato Giovanni Angelo Mazzarino, 46enne catanese, già sottoposto agli arresti domiciliari

I carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato Giovanni Angelo Mazzarino, 46enne catanese, già sottoposto agli arresti domiciliari, poiché resosi responsabile di evasione e rapina. Ieri sera, intorno alle 21.30, l’uomo si è allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione ed ha raggiunto piazza Santa Maria della Salute dove ha aggredito una 81enne, pensionata ed un sacerdote 86enne, entrambi catanesi impossessandosi con violenza della vettura Hyunday I10, della donna.

I militari immediatamente intervenuti, su richiesta degli stessi rapinati, in via Michele Scammacca hanno subito intercettato il fuggitivo a bordo dell’auto, bloccandolo ed ammanettandolo. Le vittime sono state soccorse e trasportate al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele, dove la donna è stata medicata con una prognosi di 5 giorni per le escoriazioni riportate in varie parti del corpo, mentre il prelato avendo riportato un trauma cranico contusivo è rimasto ricoverato, non versando al momento in pericolo di vita. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento