Aggredito e picchiato per aver chiesto di non fare baccano in piena notte

La disavventura di un catanese a Bologna, assalito da alcuni romeni che lo hanno anche derubato

Era piena notte e si trovava nei pressi dell'ospedale di Bologna quando ha chiesto ad alcune persone di fare meno rumore. Da lì un alterco per le sue rimostranze per il baccano ed  è scattata l'aggressione. La vittima è un catanese di circa quarant'anni che è stato aggredito da tre persone, una intera famiglia di origine romena: i genitori di 43 e 49 anni e il figlio 28enne.

Oltre a picchiarlo, provocandogli alcune escoriazioni a un braccio e a un ginocchio, gli hanno rubato due telefoni cellulari, che gli erano caduti durante il pestaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'etneo è stato soccorso e ha atteso l'intervento del 118 e della polizia che ha intercettato i tre aggressiori che sono stati denunciati per lesioni personali e per il furto dei cellulari. La donna, che aveva già un foglio di via obbligatorio da Bologna è stata denunciata anche per non avere rispettato il provvedimento, scattato anche per il marito e il figlio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento