Aggrediscono un arbitro durante una partita: daspo per 2 minorenni

Alla fine del match per i play off allievi regionali San Pio X - Katane Soccer due giocatori hanno colpito il direttore di gara con calci e pugni

.Lo scorso 23 aprile al termine di una partita di calcio dei play-off allievi regionali San Pio X – Katane Soccer svoltasi al campo "Seminara" di Catania a porte chiuse per inagibilità del complesso sportivo dopo un diverbio in campo due giovani calciatori hanno aggredito l'arbitro.

Nel corso della gara l'atmosfera si era scaldata e si era generata una lite tra i giocatori a causa di due espulsioni a danno della squadra locale. Per questa ragione due giovanni ragazzi, uno dei quali era stato tra l’atro destinatario del cartellino rosso mentre l’altro aveva scavalcato indebitamente la recinzione, sono entrati all’interno degli spogliatoi insultando e colpendo ripetutamente il direttore di gara con calci e pugni al volto e al torace, rocurandogli un “trauma contusivo facciale, escoriazioni regione toracica, infrazione sternale e contusioni ad entrambe le gambe” guaribili, momentaneamente, in 30 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giustizia sportiva ha sanzionato la società San Pio X con una multa di 2000 euro e la la squalifica del campo fino al 30 giugno 2018 nonché l’inibizione fino al 31 dicembre 2017 a due dirigenti societari per mancanza di assistenza all’arbitro. Considerata la gravità dei fatti, nei confronti dei due responsabili sono stati adottati provvedimenti di divieto di accesso a manifestazioni sportive - daspo per la durata di 3 anni appositamente predisposti dalla locale divisione anticrimine della Questura, ed è stata inoltrata anche un' apposita informativa alla procura federale della Figc per ulteriori provvedimenti di natura sportiva. I due minorenni, a seguito di mirate indagini della Digos di Catania coadiuvate anche da dichiarazioni di testimoni, sono stati denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento