menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce la nonna e i genitori per comprare la droga: arrestato

Anche l’anziana nonna dell’arrestato ha riportato lesioni e fratture alle dita della mano destra, giudicate guaribili in 30 giorni

Ieri sera è stata segnalata una violenta lite in famiglia a San Giovanni Galermo, nata a causa delle continue richieste di denaro da parte di un trentenne pregiudicato ai genitori per l’acquisto di sostanze stupefacenti. Le vittime, oppresse dal figlio, erano state "avvertite con queste parole": “A nesciri i soddi! Dammi vinti euru, ca cincu non m’abbastunu! Su non nesci i soddi ta fazzu pavari, ti mettu a casa sutta e supra, ti distrugiu tuttu.” La madre ribadiva di non avere alcuna disponibilità di denaro e questi, in preda all’ira, aveva cominciato a lanciare contro i familiari oggetti e arredi presenti all’interno dell’abitazione causando diversi danni. Inoltre uscendo dall’abitazione, aveva colpito ripetutamente con una sega in metallo il cofano dell’autovettura del genitore. Durante le fasi della lite, l’anziana nonna dell’arrestato ha riportato lesioni e fratture alle dita della mano destra, giudicate guaribili in 30 giorni. Il tossicodipendente si trova ora a piazza Lanza.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento