Distrugge i mobili e minaccia moglie e figlio con un coltello, arrestato olandese

Un 53enne, originario dei paesi bassi, colto da raptus per motivi legati a delle problematiche di carattere economico, ha iniziato ieri a sfasciare il mobilio di casa per sfogare la sua rabbia

Un 53enne, originario dei paesi bassi, colto da raptus per motivi legati a delle problematiche di carattere economico, ha iniziato ieri a sfasciare il mobilio di casa per sfogare la sua rabbia. La moglie ed il figlio 27enne hanno cercato di riportarlo alla ragione, ma l'uomo ha prima iniziato a lanciare oggetti contro i due e poi, impugnando un coltello, ha minacciato di trafiggerli. Fortunatamente sul posto, nella frazione acese di Stazzo, sono giunte in tempo due pattuglie del radiomobile di Acireale e della Stazione di Guardia Mangano che, entrate nell’appartamento, hanno immobilizzato ed arrestato l’aggressore. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Piazza lanza con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento