Ospedale Vittorio Emanuele, aggredisce medico ed infermiere per un farmaco

Protagonista dell'aggressione un algerino di 44 anni, El Habib Jaraya, che è stato bloccato, dopo una fuga a piedi, e arrestato da agenti di una pattuglia delle Volanti per minacce e lesioni gravi

Ha minacciato con un taglierino un medico del pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele di Catania, poi ha puntato l'arma al collo di un infermiere per obbligarli a consegnargli un farmaco e infine ha colpito al torace un vigilantes che era intervenuto per disarmarlo, procurandogli una lesione guaribile in 21 giorni.

Protagonista dell'aggressione un algerino di 44 anni, El Habib Jaraya, che è stato bloccato, dopo una fuga a piedi, e arrestato da agenti di una pattuglia delle Volanti per minacce e lesioni gravi.

Su disposizione della Procura di Catania è stato condotto in carcere in attesa del processo per direttissima.

Jaraya era stato scarcerato lo scorso gennaio dopo essere stato arrestato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: era stato trovato, sull'autostrada A10 in direzione Ventimiglia, alla guida di un autocarro sul quale erano nascosti alcuni extracomunitari che volevano superare il confine con la Francia eludendo i controlli alla frontiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è anche destinatario un ordine di allontanamento dal territorio nazionale emesso dal Questore di Palermo e di un provvedimento di espulsione della Prefettura di Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento