rotate-mobile
Cronaca

Aggredisce un coetaneo ai “Portali” e lo manda in ospedale, denunciato

Una parola di troppo, un commento fuori luogo mentre un ragazzo si esercita con il "tirapugni" e in un attimo si scatena l'aggressione. In pochi secondi il giovane viene colpito al volto e cade a terra mentre gli altri ragazzi si dileguano velocemente

I carabinieri di San Giovanni La Punta hanno denunciato un 17 enne, per lesioni personali. L’episodio, sul quale hanno fatto luce i militari dell’arma, si è verificato nella serata di sabato 28 settembre all’interno della sala giochi del parco commerciale “I Portali”, da sempre luogo di ritrovo e passatempo preferito per molti adolescenti.

Una parola di troppo, un commento fuori luogo mentre un ragazzo si esercita con il “tirapugni” e in un attimo si scatena l’aggressione. 
In pochi secondi il giovane viene colpito al volto e cade a terra mentre gli altri ragazzi si dileguano velocemente. Nel frattempo viene chiamata l’ambulanza del 118 che lo trasporta al pronto soccorso dell’Ospedale Cannizzaro dove il ragazzo viene medicato e dimesso (gli riscontrano una ferita lacero contusa, con una forte ecchimosi all’occhio sinistro e un leggero  trauma cranico). 

La domenica pomeriggio, superato lo spavento, il ragazzo accompagnato dai genitori, si è presentato in caserma per raccontare lo spiacevole episodio, fornendo una descrizione sommaria dell’aggressore. 

Immediatamente i militari hanno acquisito i filmati del circuito di videosorveglianza e hanno raccolto le prime testimonianze degli amici del malcapitato, riuscendo in pochi giorni a dare un volto e un nome all’aggressore che è stato denunciato alla Autorità’ Giudiziaria davanti alla quale dovrà rispondere del reato di lesioni personali.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce un coetaneo ai “Portali” e lo manda in ospedale, denunciato

CataniaToday è in caricamento