Pregiudicato armato di spranga semina il panico in un ristorante di Acireale

Nell'ultimo mese l'aggressore si era reso protagonista di analoghi fatti presso altre attività ricettive dell'acese

foto archivio

Un pluripregiudicato armato di spranga ha seminato il panico all’interno di un noto ristorante acese. Dopo aver infranto alcune vetrate della trattoria, ha sfondato la porta d’ingresso del locale ed ha aggredito, ferito e minacciato di morte i proprietari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Provvidenziale l’immediato intervento della volante che è riuscita a sedare la furia aggressiva dell'uomo, in evidente stato di ebbrezza, bloccandolo ed arrestandolo. L’aggressore, riportato alla calma grazie all’azione dei poliziotti, è stato successivamente recluso presso il carcere di Piazza Lanza. Non sarebbe nuovo a tali episodi di violenza. Nell’ultimo mese, infatti, si è reso protagonista di analoghi fatti presso altre attività ricettive dell’acese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento