Agli arresti domiciliari, andava a spasso anziché presentarsi al lavoro

L'uomo, che si trovava sottoposto alla misura cautelare della detenzione domiciliare, seppur autorizzato ad uscire di casa andare a lavorare fuori, di fatto si recava in altre località

I Carabinieri della Stazione di Trecastagni hanno tratto in arresto, su Ordinanza di carcerazione, il pregiudicato L.G., di anni 45. L’uomo, che si trovava sottoposto alla misura cautelare della detenzione domiciliare, seppur autorizzato ad uscire di casa andare a lavorare fuori, di fatto si recava in altre località, in palese violazione delle prescrizioni alle quali era soggetto.

I militari hanno accertato in più occasioni la mancata presentazione al lavoro dell'uomo ed hanno segnalato i fatti all’Autorità Giudiziaria, che ha deciso per l’emissione del provvedimento restrittivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento