Ai domiciliari per detenzione e spaccio di stupefacente

Riconosciuto colpevole in via definitiva per il reato di detenzione ai fini di spaccio, commesso a Catania il 28 aprile 2017

La polizia ha arrestato il pregiudicato catanese Saverio Spampinato, (classe 1982) destinatario di ordine di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Catania, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, riconosciuto colpevole in via definitiva per il reato di detenzione ai fini di spaccio, commesso a Catania il 28 aprile 2017, per il quale ha riportato una condanna pari ad anni 4, si trovava già ristretto ai domiciliari per tale causa. Ammesso alla misura alternativa della detenzione domiciliare dal locale Tribunale di Sorveglianza, Spampinato sconterà il residuo della pena presso la propria abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Dove mangiare pesce a Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento