Albanesi con un casolare pieno di droga e soldi, arrestati

A scovarli i carabinieri con l'aiuto di due cani del nucleo cinofili di Nicolosi

I militari della compagnia di Caltagirone li tenevano sott'occhio da tempo. E così per due albanesi Sulcaj Fatjon, 32 anni e Hasanaj Arjon di 25 sono scattati gli arresti.

Entrambi infatti commerciavano droga che nascondevano nei pressi della loro abitazione, sostanze che poi spacciavano nel centro della cittadina del calatino. Due Carabinieri hanno sorvegliato a distanza il casolare ove i due albanesi vivevano e, al momento giusto, hanno allertato i loro colleghi con i quali hanno provveduto alla perquisizione dell’abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sfortunamente per i due albanesi vi è stato ’apporto fornito da due carabinieri particolari: “Zero e Athos” due quattrozampe dal fiuto infallibile del Nucleo Cinofili di Nicolosi. Nel corso della perquisizione, estesa anche al giardino ed alle autovetture, sono stati rinvenuti e sequestrati 3 grammi di cocaina, 7 di marijuana e 215 di ketamina, un bilancino di precisione e materiale occorrente per il confezionamento delle singole dosi, nonché quasi 7 mila in banconote provento dello spaccio.
Entrambi gli albanesi sono stati arrestati, in particolare Sulcaj è stato condotto nel carcere di Caltagirone mentre il complice è agli arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento