rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

In città sempre meno alberi, VladyArt celebra i 'defunti' con delle installazioni

Un lavoro provocatorio che punta a far riflettere sulla mancanza di aree verdi e su quello che sembra essere un dato di fatto: ogni pianta caduta corrisponde ad un vuoto, perchè di rado gli alberi abbattuti vengono rimpiazzati

Lo scorso sabato VladyArt in collaborazione con HackSpace Catania ha passato in rassegna aiuole e spartitraffico della città installando su alcuni dei numerosissimi ceppi morti dei paletti in ferro che in qualche modo completano quello che un tempo era un albero.

Gli alberi tagliati 'rinascono' con VladyArt

Un lavoro provocatorio che punta a far riflettere sulla mancanza di aree verdi e su quello che sembra essere un dato di fatto: ogni pianta caduta corrisponde ad un vuoto, perchè di rado l'amministrazione comunale si premura di rimpiazzare quelle abbattute dopo ogni ondata di maltempo. "Anche gli alberi qui sono in corso d'opera - spiega l'artista- forse iniziati e mai finiti. Gli alberi incompiuti fanno 'pandant' con tutto il resto. Quando finiranno di sostituirli, saranno belli sicuramente. Adesso no"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In città sempre meno alberi, VladyArt celebra i 'defunti' con delle installazioni

CataniaToday è in caricamento