rotate-mobile
Cronaca Nesima / Viale Mario Rapisardi

Alberi "pericolanti" in viale Mario Rapisardi, il comitato Murri chiede l'abbattimento o la messa in sicurezza

Spetta ora al Comune prendere una decisione che farà discutere in ogni caso: abbattere delle piante presenti da decenni è sempre un peccato. D'altra parte, si sottolinea l'urgenza di un intervento che possa prevenire eventuali danni

Alcuni alberi instabili rischiano di cadere da un momento all’altro su auto e pedoni che transitano lungo il viale Mario Rapisardi. La loro crescita è avvenuta in maniera disomogenea ed il comitato Romolo Murri chiede all'amministrazione di procedere con il loro abbattimento e messa in sicurezza. Spetta ora al Comune prendere una decisione che farà discutere in ogni caso: abbattere delle piante presenti da decenni è sempre un peccato. D'altra parte, la loro posizione relativamente precaria pone la necessità di agire con urgenza per evitare danni e rischi a cose o persone. "In alcuni casi si tratta di piante alte decine di metri - spiega il presidente Vincenzo Parisi - ed un’eventuale caduta di rami avrebbe conseguenze drammatiche in termini di pubblica sicurezza e mobilità cittadina. Dopo aver ascoltato le segnalazioni dei residenti la situazione più urgente si trova nei pressi di via Sapri. L’amministrazione deve quindi fare tesoro dell'esperienza di queste ultime settimane ed attivarsi immediatamente. In questo scenario abbiamo decine e decine di alberi che, con qualsiasi tipo di condizione atmosferica avversa, rappresentano un enorme pericolo per le persone. Strade come il viale Mario Rapisardi, in cui confluiscono ogni giorno decine di migliaia di vetture - conclude Parisi - devono essere costantemente controllate per la presenza di decine di alberi caratterizzati da un folto fogliame".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberi "pericolanti" in viale Mario Rapisardi, il comitato Murri chiede l'abbattimento o la messa in sicurezza

CataniaToday è in caricamento