menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aligrup, Cisl: "Intervento immediato per evitare un’esplosione sociale”

Il sindacato chiede che il Tribunale renda al più presto disponibili le somme ricavate dalle cessioni dei punti vendita già venduti per pagare gli stipendi arretrati dei dipendenti

Continua la crisi dei supermercati Aligrup. Nonostante le buone notizie sull’interesse di Coop per sette punti vendita del gruppo Aligrup, tra cui Le Zagare e Le Ginestre, molti lavoratori da troppo tempo sono senza soldi e senza lavoro.

La Cisl di Catania chiede un incontro in Prefettura per mettere intorno allo stesso tavolo tutti gli attori e programmare interventi mirati a ricollocare tutti i lavoratori.

“Nella vertenza Aligrup, c'è bisogno infatti che ognuno faccia la propria parte - dichiara la Cisl - e mentre da un lato ci appelliamo al Prefetto affinché si possano chiamare tutte le imprese del settore e creare le condizioni per favorire investimenti a favore dei supermercati e, conseguentemente, a tutela dell'occupazione, dall'altro ci appelliamo al Tribunale affinché acceleri tutte le procedure per far arrivare i soldi nelle tasche dei lavoratori”.

La Cisl sottolinea inoltre l’importanza di essere uniti nei confronti del Ministero, per accelerare la firma del decreto e garantire ai lavoratori le risorse economiche provenienti dalla cassa integrazione straordinaria ancora bloccata.

“Sollecitiamo l'avvio di un confronto per trovare soluzioni per tutti i lavoratori del gruppo e, per far immediatamente fronte alla disperazione dei lavoratori, chiediamo che il Tribunale renda immediatamente disponibili le somme ricavate dalle cessioni dei punti vendita. È un atto indispensabile per pagare gli stipendi arretrati ed è una risposta obbligata per evitare l'esplosione del disagio sociale perché è già trascorso troppo tempo. Serve, quindi, un intervento veloce per tutelare i lavoratori e le loro famiglie intanto dal punto di vista economico”.

Nel rispetto del lavoro svolto dalle sezioni del Tribunale, la CISL chiede che vengano assunti provvedimenti urgenti ed eccezionali per arrestare la disperazione di tanti uomini e donne dipendenti di Aligrup.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Salvini a Catania, caso Gregoretti: prossima udienza il 10 aprile

  • Politica

    Aeroporto, Sac: "Con Comune e Amt in sinergia per l'intermodalità"

  • Politica

    L'assessore comunale Alessandro Porto passa alla Lega

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento