Aligrup, Epifania di protesta in piazza Verga: la solidarietà di Stancanelli

Il sindaco ha preso l'impegno di parlare con l'assessore Regionale allo Sviluppo ed Economia per prendere un appuntamento con una delegazione di lavoratori. Vuole spingere le Istituzioni a fare investire le aziende della garnde distrobuzione in Sicilia

Ieri mattina, i lavoratori dell’Aligrup durante il presidio di protesta in piazza Verga, hanno incontrato il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli. Il primo cittadino del capoluogo etneo ha comunicato ai presenti che, purtroppo, non era stato possibile fare transitare la carovana dei ciclisti davanti il presidio, poiché era già previsto un percorso per la manifestazione “CataniaSiMobilita”.

Il sindaco, però, è voluto essere presente. Non solo per manifestare la sua solidarietà, ma per continuare il suo impegno concreto nel cercare  una valida soluzione per i lavoratori.

Il sindaco, infatti, davanti ai lavoratori, ad alcuni componenti delle organizzazioni sindacali, a Paolo Magrì (responsabile provinciale del sindacato autonomo CIsal) e a Michele Russo (coordinatore del Comitato Spontaneo dei Dipendenti Aligrup), ha preso l’impegno di parlare, già questa mattina, con l’assessore Regionale allo Sviluppo ed Economia per prendere un appuntamento insieme ad una delegazione dei lavoratori.

Il sindaco, vuole spingere le Istituzioni a garantire alle aziende della grande distribuzione in Italia di poter investire in Sicilia e bloccare questo "spezzatino" che non garantisce i lavoratori.

Grande solidarietà dagli operatori degli stand della Coldiretti in piazza Verga (in occasione della Campagna amica). Gli operatori, infatti, hanno donato gratuitamente dei prodotti ai lavoratori per poterli consumare a tavola con le proprie famiglie. I lavoratori, infatti, oltre la mancanza di lavoro devono ancora percepire le spettanze arretrate relative agli stipendi di quasi quattro mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento