Bancarotta e Aligrup, sequestro di 19 milioni: ecco come hanno "svuotato" la società

La guardia di finanza di Catania ha sequestrato 19 milioni di euro in 85 rapporti bancari - conti correnti, conti deposito e cassette di sicurezza - intestati o comunque nella disponibilità degli indagati

Erano stati nominati dal Tribunale per gestire l’Aligrup di Sebastiano Scuto ed evitare che i profitti andassero a quest’ultimo, ma così non è stato, almeno secondo le indagini della Procura di Catania. Oggi sono stati indagati 9 tra amministratori giudiziari e imprenditori e sequestrati oltre 19 milioni di euro in 85 conti correnti.

I NOMI DELLE PERSONE COINVOLTE

TRA GLI INDAGATI, IL PROFESSORE MUSCARA' NOMINATO DA BIANCO A.U. ALLA PUBBLISERVIZI

I fatti risalgono tra il 2005 al 2013 quando, come si è potuto accertare grazie alle indagini della guardia di finanza e alla consulenza tecnica disposta dal pubblico ministero, la Aligrup S.p.a., pur formalmente gestita dagli amministratori giudiziari nominati dal Tribunale, operava nell’interesse della famiglia Scuto, avvantaggiando società appartenenti al medesimo gruppo imprenditoriale o comunque riconducibili alla famiglia Scuto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CLICCA SU CONTINUA PER GUARDARE IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento