Cronaca

Anche la polizia in campo contro i furti di energia elettrica

Un uomo ed una donna sono stati arrestati per aver ripristinato un allaccio abusivo, già esaminato dagli agenti

Nelle scorse settimane, anche la polizia ha messo in atto dei controlli contro il furto di energia elettrica, tramite l’allaccio diretto alla rete di distribuzione di Enel, denunciando in stato di libertà numerose persone. Nella totalità dei condomini presi in esame, l’80%, ed in alcuni casi, il 100% delle abitazioni erano alimentate in maniera abusiva. I commissariati “Centrale” e “San Cristoforo", coadiuvati dai tecnici di Enel Distribuzione, hanno proceduto ad effettuare un ulteriore sopralluogo in uno dei siti già precedentemente verificati. In questa occasione i poliziotti hanno arrestato in flagranza di reato due pregiudicati, una donna ed un uomo, R.A. (classe 1988) e T.G.L. (classe 1994). Erano già stati denunciati in stato di libertà qualche settimana prima, ma avevano ripristinato i collegamenti abusivi ai loro appartamenti ed aggiunto una pompa idraulica per il sollevamento dell’acqua. E' stato loro applicato l’obbligo di firma presso gli uffici di polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la polizia in campo contro i furti di energia elettrica

CataniaToday è in caricamento