rotate-mobile
Cronaca Adrano

Adrano, si agganciavano abusivamente alla rete elettrica: tre denunce

All'arrivo degli agenti i residenti, "soggetti tra loro imparentati e per nulla collaborativi", scrive la questura, avrebbero manifestato chiara insofferenza e nervosismo e così sono scattati i controlli, che hanno permesso di rinvenire un cavo di sei metri con cui si perpetrava il reato

Sono stati denunciati tre uomini, rispettivamente di 74, 44 e 37 anni, perché le loro abitazioni sono risultate collegate direttamente alla rete di distribuzione elettrica mediante allaccio abusivo. Acquisita la notizia da fonti info-investigative che un intero immobile fosse interessato dalla consumazione di tale tipologia di reato, gli operatori di Polizia hanno proceduto a effettuare un’immediata verifica.

All'arrivo degli agenti i residenti, "soggetti tra loro imparentati e per nulla collaborativi", scrive la questura, avrebbero manifestato chiara insofferenza e nervosismo, motivo per cui si procedeva ai controlli tecnici del caso con l'ausilio di personale specializzato dell’azienda fornitrice del servizio.

Così i poliziotti hanno trovato un cavo di sei metri, abilmente celato all’interno di una parete con appositi lavori in muratura, che collegava gli impianti elettrici delle tre abitazioni presenti nell’edificio direttamente alla rete generale dell’azienda fornitrice. Pertanto, i tre soggetti venivano denunciati in stato di libertà per il reato di furto di energia elettrica, aggravato dall’uso di mezzi fraudolenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adrano, si agganciavano abusivamente alla rete elettrica: tre denunce

CataniaToday è in caricamento