Controlli a tappeto a Librino contro i furti di energia elettrica

Arrestati tre detenuti già ai domiciliari per altri reati e denunciate altre 18 persone per lo stesso reato

Tre pregiudicati di Librino, tutti già agli arresti domiciliari per altri reati, sono finiti nei guai per aver manomesso il contatore di casa allacciandosi in maniera illegale alla rete Enel con un bypass sul misuratore elettronico. I controlli dei carabinieri sono stati condotti tra viale Bummacaro e viale Grimaldi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dell'operazione, oltre all’arresto dei tre detenuti ai domiciliari, sono state denunciate 18 persone per lo stesso reato. Il personale dell’Enel ha provveduto a ripristinare i contatori manomessi ed i collegamenti originari alla rete elettrica. Gli arrestati, in attesa di giudizio e dopo le formalità di rito, sono stati ricollocati agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento