Allagamenti villaggio Goretti, Bianco: "La pulizia spetta agli enti"

Il costo dell'intervento si aggira attorno alle centinaia di migliaia di euro e, come precisa Enzo Bianco in conferenza stampa, "dovrà essere pagato dagli enti proprietari della zona: Ferrovia dello Stato, Guardia di finanza, Arma dei carabinieri, Guardia costiera"

Problema allagamenti nel villaggio Santa Maria Goretti all'ordine del giorno. Con l'inizio dei primi temporali, l'amministrazione comunale interviene con un'operazione di pulizia straordinaria nei pressi dell'aeroporto. Come spiega il sindaco Enzo Bianco "Occorre ripulire canne e arbusti che stanno nel canale che costeggia l'aeroporto. Con le forti precipitazioni, infatti, il canale d'acqua si ostruisce e travasa, allagando così la zona in prossimità dell'aeroporto e del villaggio Santa Maria Goretti."

Elevato il costo dell'operazione: canne e arbusti, infatti, sono pagati come rifiuti speciali e conferiti nelle discariche. Si tratta di una cifra che si aggira attorno alle centinaia di migliaia di euro.

L'intervento non spetta però all'amministrazione. "Il costo dovrà essere pagato dagli enti proprietari della zona - precisa Enzo Bianco". "Si tratta - conclude Bianco - della ferrovia stato, guardia di finanza, arma carabinieri, guardia costiera, ognuno dei quali possiede la proprietà di una parte dei 2 km in questione da ripulire".

"L'Amministrazione comunale -ha detto il sindaco - ha dichiarato la sua disponibilità a compiere un intervento straordinario, che non ci spetterebbe, per ripulire questi due chilometri. Il problema è il conferimento in discarica delle canne, trattate e pagate come rifiuti speciali, che costerebbe alcune centinaia di migliaia di euro. Questa somma deve essere pagata dai frontisti, ciascuno per la propria quota. Nell'incontro di oggi abbiamo dunque chiesto ai rappresentanti di tutti gli enti interessati di intervenire in questo senso. Ci è stato risposto che ciascuno avviserà la propria amministrazione e auspichiamo che si lavori in un clima di collaborazione".

"La priorità per noi  - ha concluso Bianco  - è evitare allagamenti nel Villaggio Santa Maria Goretti e nell'Aeroporto. Questo obiettivo deve
essere raggiunto a tutti i costi e faremo in modo che ciò avvenga, eventualmente con l'aiuto della Prefettura".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'intervento straordinario dell'amministrazione si lega al fatto che urge una pulizia per evitare allagamenti e chiusura dell'aeroporto in caso di forti temporali": queste le ulteriori precisazioni dell'assessore Luigi Bosco, presente alla conferenza nella Sala Giunta del Palazzo degli Elefanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento