Allarme attentato, valigetta sospetta davanti la Banca Carige

Sembrava un attentato quello che stamattina ha coinvolto la città, una valigetta è stata lasciata davanti la Banca Carige. La sospetta 24 ore è stata fatta espoldere dai carabiniere ma non conteneva esplosivo

Questa mattina allarme attentanto a Catania davanti la sede dell'agenzia della Banca Carige, una sospetta borsa ha scatenato il panico.

La valigetta  è stata fatta brillare dagli artificieri dei carabinieri ma la 24ore non conteneva esplosivi, e probabilmente è stata dimenticata sul posto.

Militari dell'arma, intervenuti dopo una segnalazione al 112, hanno transennato la zona e data l'impossibilità di aprire la valigetta l'hanno fatta esplodere con una piccola carica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento