"Allerta meteo 5 novembre", smentito dal Comune: è polemica

Con una nota, il Comune ha cercato di fare chiarezza: "L'Ufficio di Gabinetto del Comune di Catania ha ribadito che per oggi ( 5 , secondo il bollettino diffuso ieri dalla Protezione civile, non era previsto alcun allarme meteo. Ieri ifunzionari dell'Ufficio comunale della Protezione civile, confrontandosi con i meteorologi di Meteosicilia-Admi, avevano appreso che sul territorio catanese era previsto che oggi cadessero quindici millimetri di pioggia"

Il Comune di Catania, con una nota inviata il 4 novembre, aveva smentito le "voci di un pericolo meteo a Catania" per il giorno successivo, ovvero ieri. 
"L’Ufficio di Gabinetto del Comune di Catania - così si leggeva nella nota - alla luce dei bollettini emessi e con il conforto degli esperti della Protezione civile, ha smentito le voci diffusesi in città a proposito di un pericolo meteo nella giornata di domani nel territorio catanese".

Ma ieri, invece, numerosi i tetti scoperchiati e alberi completamente sradicati, oltre ad auto con vetri rotti e carrozzeria danneggiata. E' il bilancio di una tromba d'aria che ha colpito i comuni di Catania e Aci Castello e, in particolare, i quartieri di Ognina e Cannizzaro.​ Il sindaco Bianco sull'accaduto e sulla smentita di un'allerta meteo da parte del Comune, aveva dichiarato ai giornalisti: "La Virgin tecnicamente non fa parte del comune di Catania, ma di Acicastello. Ho chiesto di fare immediatamente un aggiornamento per verificare se è previsto un peggioramento. Se necessario chiuderemo le scuole, ma senza creare allarmismo". E, con questa dichiarazione, ha generato più di una polemica.

VIDEO TROMBA D'ARIA

Con una nota, il Comune ha cercato, successivamente, di fare chiarezza. Nota inviata ieri sera: "L’Ufficio di Gabinetto del Comune di Catania ha ribadito che per oggi ( 5 , secondo il bollettino diffuso ieri dalla Protezione civile, non era previsto alcun allarme meteo. Ieri ifunzionari dell’Ufficio comunale della Protezione civile, confrontandosi con i meteorologi di Meteosicilia-Admi, avevano appreso che sul territorio catanese era previsto che oggi cadessero quindici millimetri di pioggia. La previsione si è rivelata sovrastimata visto che la quantità di pioggia ha oscillato tra gli 0,5 mm della zona industriale e i 26 mm della zona di Canalicchio. Nella zona di Acitrezza, invece, sono caduti 110 mm di pioggia e in quella di Acireale 120. Gli esperti avevano fatto cenno,  genericamente, a venti di burrasca sul mare,ma non potevano certo parlare, perché non sono eventi prevedibili, di trombe d’aria, come quella che ha colpito la zona di Cannizzaro, o del funnel cloud – un piccolissimo ciclone estremamente circoscritto e raro  – abbattutosi su piazza Borsellino. Ieri, comunque, per evitare l’allarme causato da voci diffusesi tra la popolazione l’Ufficio di Gabinetto del Comune di Catania, alla luce dei bollettini emessi e con il conforto degli esperti, aveva rassicurato sulle condizioni atmosferiche previste per oggi. Anche oggi sulla situazione metereologica e su eventi a essa collegati si sono susseguite voci incontrollate, anche sul web, dove è stato persino diffuso un falso post del Sindaco per il quale è già stata presentata una denuncia alla Polizia postale, che sta indagando per individuare i responsabili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento