Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Almaviva e Vodafone, insieme gestiranno la crisi e tuteleranno i lavoratori

I responsabili di Almaviva, Vodafone e le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali di Catania, si sono incontrati a Roma "con l’obiettivo di valutare le conseguenze della contrazione di volumi di attività"

Il capitolo Almaviva sembra risolto: non ci saranno i temuti licenziamenti ma esuberi da gestire. A tal proprosito, i responsabili di Almaviva, di Vodafone e le Organizzazioni Sindacali nazionali e territoriali di Catania, si sono incontrati presso la sede di Unindustria a Roma "con l’obiettivo di valutare  - come si legge nella nota dell'azienda - le conseguenze della contrazione di volumi di attività da parte di Vodafone, derivanti dall’attuale andamento del mercato".

Alla luce di tale valutazione "le aziende, nello spirito congiunto di dare la massima attenzione al contesto sociale e preso atto del senso di responsabilità espresso dal Sindacato, ritengono sia importante che la stessa Almaviva – valutate le proprie necessità – ricerchi al proprio interno le soluzioni più idonee per la gestione dei siti di Catania e Napoli".

Vodafone, come sempre affermato, "auspica che si individuino soluzioni che, tenendo conto del contesto di mercato, non abbiano ricadute occupazionali e che permettano di garantire la massima focalizzazione sulla qualità del Servizio al Cliente".

Almaviva e Vodafone confermano, quindi, la volontà di affrontare la difficile congiuntura di mercato con "reciproca disponibilità e con particolare attenzione agli effetti sui lavoratori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Almaviva e Vodafone, insieme gestiranno la crisi e tuteleranno i lavoratori

CataniaToday è in caricamento