rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Alternanza scuola lavoro, Biriaco (Confindustria): "Cultura della sicurezza al primo posto"

Dopo la tragedia accaduta in Friuli, con la morte di un giovane studente, l'intervento del presidente etneo degli industriali

A seguito della tragica morte di un giovane studente in Friuli, durante un percorso di formazione lavorativa, arrivano le dichiarazioni di Confindustria. Antonello Biriaco, presidente di Confindustria Catania, e Gianluca Costanza, presidente del gruppo giovani Confindustria Catania hanno detto: "La perdita di una vita umana è sempre un evento tragico. Ma è insopportabile se riguarda un giovane impegnato nel suo ultimo giorno di stage in azienda. Una vita spezzata per la quale non esistono parole consolatrici. Non lasciamo accadere però che la gravissima tragedia di Udine,  dove ha perso la vita Lorenzo Parelli, un giovane studente diciottenne, possa far dimenticare i meriti della riforma introdotta con la "Buona Scuola". Una legge, che pur con i suoi limiti, ha segnato uno spartiacque importante nell'avvio di una collaborazione strutturata tra mondo della formazione e sistema delle imprese con l'obiettivo di  migliorare le competenze degli studenti e contrastare  al contempo le disparità  socio- culturali".

Poi gli esponenti confindustriali proseguono: "L'alternanza scuola - lavoro è  tutt'oggi uno strumento di formazione strategico che consente a migliaia di giovani di costruire con più consapevolezza il proprio bagaglio personale e professionale e, inoltre, rappresenta un antidoto contro l'abbandono scolastico, un fenomeno che ancora colpisce in modo drammatico il nostro territorio. Per Confindustria, la sicurezza e la tutela della salute sui luoghi di lavoro sono da sempre, prima di tutto, un valore etico. Siamo convinti che non si possa assicurare vera dignità al lavoro se non in condizioni di sicurezza. Per questo continueremo ad  impegnarci con tutte le nostre forze a diffondere nelle nostre aziende la cultura della prevenzione degli infortuni, un tema che non ammette deroghe soprattutto quando si parla di alternanza scuola-lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alternanza scuola lavoro, Biriaco (Confindustria): "Cultura della sicurezza al primo posto"

CataniaToday è in caricamento