Amianto nel laboratorio chimico delle Agenzia delle Dogane, accolto esposto

Una conferenza stampa organizzata da Confintesa Catania presso la sede del Sindacato, per esprimere solidarietà ai lavoratori del laboratorio chimico dell’Agenzia delle Dogane di Catania, esposti ad amianto

Si terrà domani, giovedì 6 aprile, una conferenza stampa organizzata da Confintesa Catania presso la sede del Sindacato, per esprimere solidarietà ai lavoratori del laboratorio chimico dell’Agenzia delle Dogane di Catania, esposti ad amianto.

Lo scopo dell'incontro è anche quello di sensibilizzare le Pubbliche Amministrazioni ad attenersi scrupolosamente al Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, noto come “Testo Unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro”.

La denuncia presentata il 16 dicembre 2014 testimoniava, attraverso la presentazione di analisi eseguite nel corso degli anni 2011-2013, come i lavoratori dello stabilimento fossero esposti a fibre di amianto.

Pertanto, dopo aver sollecitato le Autorità ad effettuare i dovuti accertamenti, il Tribunale di Catania ha accolto le istanze di Confintesa F.P. e si andrà finalmente in dibattimento. Nel corso della conferenza, verrà letto ed esplicitato il provvedimento Giudiziario.

Vi prenderanno parte Claudia Ratti, Segretario Generale Confintesa F.P., Giuseppe Piccione, Segretario Generale CONFINTESA F.P. Sicilia, Rosario Crisci, Segretario Generale CONFINTESA F.P. Catania e l’Avvocato Cristiano Leonardi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento