Questione Amt: accordo sindacale tra Amt, Cgil-Cisl-Uil e Ugl

"La vertenza Amt ha creato disagi ai cittadini che oggi possono essere finalmente superati", ha dichiarato il sindaco Bianco

"Sulle problematiche relative all'organizzazione del lavoro ha prevalso il senso di responsabilità. Auspichiamo adesso la firma di Fast-Confsal e Faisa Cisal. I cittadini hanno bisogno di un servizio pubblico efficiente. Con ciascun sindacato avviata un'interlocuzione approfondita". E' quanto dichiarato dal sindaco di Catania in merito alla firma dell'accordo sindacale tra Amt, Cgil-Cisl-Uil e Ugl, auspicando che anche le altre due sigle sindacali, Fast-Confsal e Faisa Cisal, firmino l'accordo.

"La vertenza Amt ha creato disagi ai cittadini che oggi possono essere finalmente superati. Sulle problematiche - ha detto - relative all'organizzazione del lavoro ha prevalso il senso di responsabilità di tutti coloro i quali hanno saputo agire nell'interesse dei lavoratori, dell'Azienda e della cittadinanza. Dopo vari incontri tenuti con tutte le sigle sindacali auspichiamo adesso la firma del documento anche da parte di Fast-Confsal e Faisa Cisal".

L'Amministrazione aveva aperto un tavolo per dar voce ai lavoratori sulle problematiche aziendali e per avvicinare le posizioni tra sindacati e azienda affidandone la gestione all'assessore alle Partecipate Giuseppe Girlando. "Un lavoro - ha sottolineato Bianco - che ha dato buoni frutti grazie all'approccio costruttivo utilizzato da tutti coloro i quali si sono confrontati con serietà e responsabilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento