Amt: dipendenti senza stipendio minacciano lo sciopero

I sindacati annunciano la protesta dei dipendenti. Il Presidente dell'Amt contro le associazioni di categoria: "Ogni occasione è buona per mettersi in mostra"

"In virtù del malcontento del personale Amt che a tutt'oggi non ha percepito nessuna paga, proclameremo con effetto immediato lo stato di agitazione per rivendicare l’immediato pagamento degli stipendi di gennaio".

Lo scrivono in una nota congiunta le segreterie provinciali dei sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e Uil trasporti annunciando la protesta dei dipendenti dell’Azienda Municipale Trasporti di Catania. Nei giorni scorsi il direttore generale dell’Amt aveva comunicato l’impossibilità dell’azienda di pagare gli stipendi di gennaio per mancanza di risorse.
"Non intravedendo alcuna soluzione concreta - continuano i sindacati - ci riserviamo di proclamare manifestazioni pubbliche e assemblee dei lavoratori per un rapido ed efficace intervento nei confronti della Commissione trasporti della Regione". Le associazione di categoria hanno chiesto un incontro con il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abbiamo sentito l’ing. Roberto Sanfilippo presidente dell’Amt Catania che ha immediatamente precisato che la mobilitazione è dei sindacati non del personale Amt e che entro la settimana prossima lo stipendio di gennaio sarà pagato. “I sindacati pur di avere un po’ di visibilità farebbero di tutto, ogni occasione è buona per mettersi in mostra”-  ha dichiarato, infine, l’ingegnere Sanfilippo.
 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Catania usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

Torna su
CataniaToday è in caricamento