Amt, arrivano nuovi fondi ed i sindacati esultano: "Possibile risanamento"

Sono stati stanziati ulteriori 2,3 milioni per il 2016 e somme-recupero con taglio del 6 per cento

Buone notizie per l'Amt. E' stato chiuso il contenzioso del doppio taglio relativo agli anni 2012, 2013, 2014 e 2015 con il riconoscimento dei debiti fuori bilancio di circa 8 milioni di euro. Sono stati stanziati ulteriori 2,3 milioni per il 2016 e somme-recupero con taglio del 6 per cento

"L’azienda, anche con l’arrivo dei nuovi autobus già in esercizio e gli altri ancora che arriveranno, può puntare ad un serio piano strategico di sviluppo che possa vedere protagonisti soprattutto i lavoratori. Dobbiamo dare atto - commenta Giovanni Lo Schiavo, responsabile Confsal - al nuovo management con in testa il suo presidente La Rosa per il significativo lavoro svolto in questi pochi mesi dall’ insediamento, come dobbiamo riconoscere l’impegno profuso all’Ars, dagli Onorevoli Sammartino e Sudano e da tutti gli altri deputati che hanno votato a favore della manovra di assestamento del bilancio".

Giusto qualche giorno fa, in una nota, i sindacati autonomi avevano fortemente criticato il presidente dell’Ars Ardizzone, per lo stralcio “di numerose norme dal disegno di legge di assestamento, introdotte in commissione". Tra queste quella riguardante i 2 milioni e 300 mila euro destinati all’Amt di Catania

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento