Amt, in arrivo nuovi autobus: "Troppo vecchi quelli in circolazione"

"Mezzi con 14-15 anni di anzianità e difficoltà finanziarie, che non permettono la manutenzione ordinaria delle vetture". Così Carlo Lungaro, presidente dell'Amt, riassume l'ultimo periodo che l'azienda ha vissuto e replica alla denuncia della Confsal

"Autobus con 14-15 anni di anzianità e difficoltà finanziarie, che non permettono la manutenzione ordinaria dei mezzi". Così Carlo Lungaro, presidente dell'Amt, riassume l'ultimo periodo che l'azienda ha vissuto in città. Dopo la denuncia avanzata dalla Confsal, riguardo al numero dei mezzi in circolazione, il presidente dell'Azienda Metropolitana Trasporti etnea replica.

"In Europa il parco bus lo rinnovano ogni 6 anni, mentre al nord in circa 9. A Catania ci ritroviamo con mezzi ultradecennali, tanto che nell'ultimo periodo, rispetto ai 130 veicoli giornalieri in circolazione fino a due mesi fa, siamo scesi a 100 autobus. Purtroppo e inevitabilmente si sono creati disagi ad alcune linee", spiega Lungaro.

A questo, precisa il presidente, si aggiunge una difficile situazione finanziaria perchè i finanziamenti per l'azienda arrivano esclusivamente dallo Stato e dalla Regione. Con quest'ultima, l'Amt "ha un credito di ben 25 milioni di euro, aggiunge. Cifre importanti che ricadono in maniera negativa sulla manutenzione degli autobus, già molto avanti con l'età rispetto alla situazione europea e italiana"

Quali le prospettive a breve termine per sopperire a queste difficoltà? "Nonostante la premessa appena fatta, attingeremo immediatamente e in via straordinaria ai nostri fondi - risponde Lungaro - per acquistare 14 autobus che arriveranno, in una doppia tranche, tra fine gennaio e fine febbraio. Una soluzione tampone a cui seguiranno i finanziamenti statali, fissati da un nuovo decreto che il governo, proprio nella giornata di ieri, ha firmato".

La risorsa più importante resta quindi quella dello Stato, che, precisa Lungaro, "ogni due-tre anni in media interviene con alcuni decreti per incrementare e sostentare l'attività dell'azienda". "Il finanziamento statale - conclude - permetterà di avere in dote circa 40 vetture nuove per il 2016, questo tra circa 6 mesi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento