Amt, pagate dalla Regione le spettanze del terzo trimestre 2016

La tesoreria del comune di Catania ha appena incassato e girato all'azienda una cifra che ammonta a 4.500.000 come contributo del trasporto pubblico locale

Il comune di Catania ha ricevuto stamattina le spettanze per il terzo trimestre 2016 pagate dalla Regione siciliana come contributo al trasporto pubblico locale per l'azienda metropolitana dei trasporti, partecipata del Comune. Si tratta di 4.500.000 euro che, incassati stamattina dalla Tesoreria del Comune di Catania, sono stati tutti girati immediatamente all'Azienda. Quest'ultima li ha adesso nella propria disponibilità.Una boccata d'ossigeno per i lavorati dell'Amt che vivono da mesi una situazione complicata tra mancati pagamenti e riduzione delle linee, con conseguente lamentele dei cittadini per il susseguirsi di disservizi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Catania usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento