Amt, proclamato sciopero di 4 ore: in corso l'assemblea dei lavoratori

Proclamato dai sindacati per permettere lo svolgimento regolare della manifestazione in corso nei pressi della Direzione dell'Amt in via S. Euplio, 168. Tanti gli argomenti all'ordine del giorno

In corso l'assemblea dei lavoratori dell’Azienda Municipale Trasporti dalle 10 alle 12, presso la Direzione dell’Amt in via S. Euplio, 168. I sindacati hanno proclamato ben 4 ore di sciopero per permettere lo svolgimento regolare della manifestazione, indetta da Fit Cisl, Faisa Cisal e Ugl trasporti.

Il motivo principale che ha portato allo sciopero, consiste nella situazione precaria dell'Amt e nel ritardo dei pagamenti degli stipendi. I segretari generali Mauro Torrisi (Fit Cisl), Romualdo Moschella (Faisa-Cisal) e Giuseppe Scannella (Ugl Trasporti) affermano: «Siamo preoccupati per la precarietà in cui si trova l’Amt». Al centro del mirino anche il mancato piano di rilancio: «A poco valgono le giustificazioni - aggiungono -, ormai è ora di dimostrare con i fatti se si vuole veramente velocizzare il Trasporto pubblico locale a Catania»

Ma oltre alla mancanza di un nuovo Piano industriale, i sindacati hanno sollevato una questione specifica, che riguarda l'utilizzo delle corsie destinate agli autobus: «Come mai si è permesso che le corsie degli autobus diventassero piste ciclabili». Il nodo centrale della protesta resta comunque uno: i rapporti con la Regione. Al centro del ciclone, l'assenza di notizie sugli oltre 30 milioni di euro che la neo società per azioni vanta per il contributo di socialità degli ultimi anni. La Regione, però, non ha provveduto a sbloccare i fondi per la società. Quelli utilizzati per garantire il servizio fino ad oggi, infatti, sono esclusivamente quelli del Comune.

Proprio stamattina, la Giunta regionale si riunirà a Librino. Stancanelli chiederà di «versare all’Amt quantomeno una parte dei fondi arretrati perché così non si può andare avanti»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento