menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero Amt, Faisa e Fast: "Grande adesione, basta vessazioni"

"Totale partecipazione allo sciopero, solo 4 vetture sono rimaste in servizio in città" hanno detto i sindacati indipendenti Faisa e Fast in merito allo stop di 24 ore previsto per la giornata di ieri

Grande partecipazione allo sciopero Amt di ieri indetto dai sindacati Faisa e Fast. Secondo i dati raccolti dai sindacati indipendenti l'adesione è stata del 95% dei lavoratori e solo 4 bus hanno continuato a circolare in città. "Allo sciopero indetto da noi sindacati autonomi - hanno scritto in una nota Faisa e Fast -, hanno incrociato le braccia la quasi totalità degli autisti, stanchi di subire vessazioni da parte della partecipata, consapevoli di un futuro incerto per il proprio posto di lavoro. Riteniamo che i motivi dello sciopero sono tanti e tutti validi,. Sappiamo di avere dalla nostra parte i lavoratori e i cittadini, costretti a subire ore di attesa alle fermate per carenza di vetture. In cima a tutto c’è il mancato versamento dei contributi da parte del Comune, per gli anni 2015/2016 che ha provocato la crisi dell’Amt, e con essa, la mancanza di vetture e le scarse condizioni di sicurezza dei veicoli".

"Mentre il Comune deve provvedere a dare alla sua Partecipata ciò che fino ad ora gli deve,- scrivono i segretari Lo Schiavo e Moschella - ovvero 50 milioni di euro, la Regione deve provvedere a restituire all’Amt/Sspa il mal tolto, cioè il doppio taglio dei chilometri Crediamo inoltre che sia necessario che la società ed il nuovo management riallacci sin dal momento del suo insediamento un rapporto costruttivo con i dipendenti, cosa che non è avvenuta negli ultimi mesi; anzi, da parte della vecchia gestione, si è proceduto alla demonizzazione dei dipendenti e ad uno sproporzionato ed esasperato incremento della flessibilità dell’orario di lavoro. In assenza di immediati interventi utili da parte del comune di Catania e della regione a salvaguardia dei destini dell’Amt siamo pronti ad un' ulteriore azione di sciopero".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Catania usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento