Cronaca

Cassazione, ergastolo commutato in 30 anni per il killer Andrea Ventura

Ventura, che era assistito dall’avvocato Roberto Afeltra di Roma, è così il sesto ergastolano a beneficiare in appena 6 giorni della sentenza della Cassazione che commuta a 30 anni la pena di chi è stato condannato all’ergastolo

Dopo Emanuele Zuppardo la Cassazione ha annullato altri 5 ergastoli a Giovanni Matranga, Francesco Mul?, Giuseppe Dainotti e Giulio Di Carlo e, in ultimo Andrea Ventura. Per quest'ultimo - killer di Catania, alleato con il clan Santapaola a Belpasso e San Pietro - la Cassazione, nonostante il parere contrario del Procuratore generale che aveva chiesto l’inammissibilità del suo ricorso, ha tramutato il carcere a vita in 30 anni di reclusione.

Ventura, che era assistito dall’avvocato Roberto Afeltra di Roma, è così il sesto ergastolano a beneficiare in appena 6 giorni della sentenza della Cassazione che commuta a 30 anni la pena di chi è stato condannato all’ergastolo ma ha chiesto il rito abbreviato fra il 26 gennaio e il 24 novembre 2000, rito introdotto dalla legge Carotti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassazione, ergastolo commutato in 30 anni per il killer Andrea Ventura

CataniaToday è in caricamento