Etna, ritrovato il ragazzo cinese scomparso: buone le sue condizioni di salute

Andrea Zhang è stato identificato da alcuni passanti che lo hanno riconosciuto grazie alle foto pubblicate sui giornali. L'allarme era stato lanciato dai genitori dopo il suo mancato rientro a casa

Il ragazzo cinese disperso da domenica notte sul versante sud dell'Etna è stato trovato questa mattina a Zafferana Etnea.

Il 17enne che sembra abbia girovagato sul vulcano per due giorni, è stato notato da alcuni passanti che lo hanno riconosciuto grazie alle foto pubblicate sui giornali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Andrea Zhang è in buone condizioni di salute ed è stato condotto nella stazione dell'Arma. I genitori che vivono a Catania, sono stati accompagnati in caserma da una squadra del Corpo nazionale soccorso alpino e spelelogico e si sono ricongiunti con il figlio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento