rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Antenna Sicilia, sospesa Angela Ciancio e sanzionata Michela Giuffrida

Il direttore-editore Angela Ciancio è stato sospesa dall'ordine per sei mesi per il licenziamento dell'intera redazione. Michela Giuffrida è stata sanzionata per censura

Sei mesi di stop dall'attività professionale per Angela Ciancio, direttore-editore di Antenna Sicilia. A deciderlo l'ordine dei giornalisti Sicilia in seguito alla chiusura dei telegiornali della rete e al licenziamento dell'intera redazione giornalistica che viola l'articolo 2 della legge istitutiva dell'ordine nei punti in cui si richiamano il dovere di solidarietà tra colleghi e la necessità di promuovere il rapporto di fiducia tra stampa e lettori.

La giornalista aveva subito un simile provvedimento già con il licenziamento dei giornalisti di Telecolor. Il collegio di disciplina territoriale dinanzi al quale la Ciancio non si è presentata, ma ha inviato una memoria tramite il proprio avvocato, ha deciso anche di sanzionare per censura Michela Giuffrida responsabile dei servizi giornalisti dell'emittente televisiva e attualmente in aspettativa parlamentare. Il provvedimento è stato adottato a causa della partecipazione come ospite e poi come cronista-conduttrice, a una diretta sulla festa di Sant'Agata a Catania. Il nome della Giuffrida peraltro non rientra tra quelli dei giornalisti di Antenna Sicilia licenziati.

La triste vicenda dei giornalisti e dei tecnici di Antenna Sicilia licenziati, intanto, prosegue in tribunale. Da poco si è tenuta la seconda udienza del processo per comportamento antisindacale supportato dalle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Associazione Sicilia della Stampa nei confronti di Sige, la società editrice di Antrenna Sicilia 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenna Sicilia, sospesa Angela Ciancio e sanzionata Michela Giuffrida

CataniaToday è in caricamento