Speziale trovato in carcere con il cellulare, la Procura apre un'indagine

Lo rende noto il Sindacato autonomo polizia penitenziaria. Speziale sta scontando nel carcere di Favignana la pena per l'omicidio dell'ispettore Filippo Raciti, ucciso nel febbraio del 2007 durante una partita del Catania

Antonino Speziale, detenuto nel carcere di Favignana per l'omicidio dell'ispettore Filippo Raciti è stato trovato in possesso di un telefono cellulare. Lo rende noto il Sindacato autonomo polizia penitenziaria, Sappe.

"Il rinvenimento è avvenuto - dice Donato Capece, segretario generale Sappe - grazie all'attenzione, allo scrupolo ed alla professionalità della polizia penitenziaria in servizio".

"A nostro avviso - aggiunge - appaiono pertanto indispensabili, nei penitenziari per adulti e per minori, interventi immediati compresa la possibilità di schermare gli edifici per neutralizzare la possibilità di utilizzo di qualsiasi mezzo di comunicazione non consentito e quella di dotare tutti i reparti di polizia penitenziaria di appositi rilevatori di telefoni cellulari anche attraverso adeguati ed urgenti stanziamenti finanziari".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito dell'accaduto la Procura di Trapani ha deciso di aprire un'indagine per risalire a chi ha introdotto il cellulare nell'istituto penitenziario di Favignana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Dove mangiare pesce a Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento