Anziano bruciato vivo da un gruppo di giovani: ricoverato in gravi condizioni al Cannizzaro

Un branco di giovani ha aggredito, picchiato e dato fuoco ad un 80enne nella sua abitazione di Siracusa. La vittima è ricoverata in fin di vita all'ospedale Cannizzaro. Non si conoscono ancora le ragioni della vile aggressione

Un anziano signore di 80 anni è stato aggredito, picchiato e poi cosparso di benzina e bruciato da un gruppo di giovani nella sua abitazione di Siracusa. L'uomo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Cannizzaro e si trova al momento in gravissime condizioni.

Non si conoscono ancora le motivazioni della vile aggressione che sarebbe stata messa in atto da quattro ragazzi, ricercati ancora dalla polizia.

Pare che non si trattasse del primo episodio di violenza ai danni del pensionato che aveva già subito altre incursioni e pestaggi nella sua casa di via Servi di Maria a Siracusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento