rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Accusa un malore in autostrada e perde i sensi, anziano salvato dai poliziotti

L'anziano è stato trasportato presso l'ospedale Garibaldi, dove gli è stata riscontrata un'ischemia cerebrale transitoria

I poliziotti della stradale hanno probabilmente salvato la vita ad un uomo che si era sentito male in tangenziale, nei pressi dello svincolo di Misterbianco in direzione di marcia Siracusa- Messina.

Gli agenti hanno notato una Mercedes con lo sportello lato guida completamente aperto, parcheggiata tra la corsia di marcia e quella di uscita. A terra c'era un uomo privo di sensi, tra la corsia di sorpasso ed il guardrail. Tramite la sala operativa è stato richiesto l’intervento di personale del 118, mentre i poliziotti cercavano di dare le prime cure allo sfortunato automobilista, effettuando un massaggio cardiaco nel tentativo di rianimarlo.

Poco dopo l'uomo, un signore anziano, ha ripreso i sensi, riferendo a gesti agli operatori di aver avvertito un forte dolore al petto ed alla testa. E' stato portato in braccio all’interno del veicolo dove è stato adagiato sul sedile, sempre sollecitato dai poliziotti, nel tentativo di tenerlo sempre vigile. Poco dopo è giunto sul posto personale del 118 che ha provveduto, dopo una visita di controllo, a trasportare l’anziano presso l’ospedale Garibaldi Centro, dove gli è stata riscontrata un’ischemia cerebrale transitoria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusa un malore in autostrada e perde i sensi, anziano salvato dai poliziotti

CataniaToday è in caricamento