Cronaca

Anziano trovato morto in casa, la procura apre un'inchiesta

L'uomo sarebbe stato ferito mortalmente da un colpo di pistola. Si indaga sulla pista del suicidio

E' stata aperta un'inchiesta, da parte della procura di Caltagirone, sulla morte di un pensionato di oltre settant'anni trovato morto nella sua abitazione di Scordia. La pista più probabile è quella del suicidio: l'uomo, dopo aver dato alle fiamme la sua casa, si sarebbe sparato. Non ci sono testimoni perché l'anziano viveva da solo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per domare le fiamme e i carabinieri che indagano per ricostruire i fatti. L'incendio, già fortemente alimentato all'arrivo delle squadre dei Vigili del Fuoco del Distaccamento Sud di Catania e del Distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari di Vizzini, ha completamente distrutto l'abitazione al primo piano ed una deflagrazione ha interessato il garage al piano terra che corrisponde al civico 71 di via Tenente de Cristoforo. Sul posto è stata inviata anche un'autoscala ed un'autobotte di rincalzo dal Comando Provinciale VVF di Catania. All'interno dello stabile, é stato ritrovato il corpo senza vita di un uomo di 75 anni, la cui morte veniva accertata dal personale sanitario del Servizio 118 intervento sul posto. Le squadre dei Vigili del Fuoco, dopo aver spento l'incendio, hanno messo i ln sicurezza i locali che sono da considerare temporaneamente inagibili. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano trovato morto in casa, la procura apre un'inchiesta

CataniaToday è in caricamento