Pokémon Go, tutto pronto anche a Catania: si parte da Biancavilla

"E' un'app interessante,unisce giocatori appassionati ed è un buon pretesto per uscire e muoversi un po'" ci dice Simona Tringali, cosplayer catanese

Il 15 luglio uscirà ufficialmente in Italia l'app di gioco Pokémon Go e in provincia di Catania,a Biancavilla, contemporaneamente si terrà un raduno di appassionati. I giocatori dovranno cercare, scovare e catturare i Pokémon in giro per il paese grazie alla realtà aumentata. Se ci sarà un Pokémon nelle vicinanze e ci si avvicinerà a sufficienza, l' applicazione attiverà la fotocamera e lo mostrerà come se fosse davanti a noi. Per catturarlo servono un po’ di abilità, e qualche tentativo per vincere la battaglia e conquistare il piccolo essere. Poi bisognerà prendere la mira e scagliare l’apposita sfera Poké nella direzione dell’animale, che cercherà di sfuggire. La realtà aumentata è aiutata anche dal fatto che sarà impossibile trovare Pokémon notturni durante il giorno e, per esempio, per catturare un Pokémon acquatico i giocatori dovranno cacciare vicino un corso d’acqua.

 Biancavilla che è anche una città fittizia del mondo immaginario dei Pokémon e l'evento su Facebook ha già più di 4mila partecipanti pronti ad iniziare la caccia. In questi giorni, per chi ha un telefono Android, sarà possibile giocare con una versione beta e Simona Tringali, cosplayer che è stata ospite al recente Etna Comics 2016, da qualche consiglio ai lettori di CataniaToday: “Trattandosi ancora di una versione non ufficiale, il gioco presenta diversi difetti come quello di non aggiornarsi spesso e qualche piccoli crash, il mio consiglio è quello di riavviare l'app ogni circa 8-10 minuti mentre siete in giro e all'avvio avrete più possibilità di trovare Pokemon. Inoltre munitevi di un carica batteria portatile, bottiglietta d'acqua fresca e cappellino che, oltre a farvi apparire in pieno stile Ash Ketchum, vi eviterà le insolazioni!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento