menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Appello dell'Asaec ai catanesi: "Partecipate al processo Iblis"

L'Associazione antiestorsione Asaec 'Libero Grassi' in una nota rivolge un appello ai catanesi affiché partecipino alla prima udienza, prevista per venerdì prossimo, del processo Iblis

L'Associazione antiestorsione Asaec 'Libero Grassi' in una nota rivolge un appello ai catanesi affiché partecipino alla prima udienza, prevista per venerdì prossimo, del processo Iblis per gli imputati che hanno scelto il rito ordinario davanti alla Corte d'Assise di Catania.

L'Associazione si dice certa che la partecipazione dei cittadini "sarebbe un chiaro segnale per tutta la città". "Qualche ora spesa in favore della nostra amata Catania e del futuro dei nostri figli - aggiunge - potrebbe accrescere in noi l'orgoglio di essere catanesi".

"In questa sede, per la prima volta - sottolinea inoltre l'Asaec - verranno svelati gli interessi mafiosi che coinvolgono esponenti delle Istituzioni, dell'imprenditoria e della criminalità al fine di ottenere vantaggi personali a danno di tutta la collettività, e le posizioni di imprenditori collusi che spesso si dichiarano vittime del racket". "Si tratta - aggiunge l'Associazione antiestorsioni - di un'occasione veramente importante per dimostrare a noi stessi e agli altri di stare dalla parte degli onesti e di essere contro le consorterie mafiose che, alterando la libera concorrenza, hanno relegato Catania agli ultimi posti delle classifiche negative". La povertà, l'arretratezza e la disoccupazione sono figlie di questi accordi perversi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento